Collezione Insetti - 2017

Adoro la primavera, adoro il calore e la luce solare che porta, aspetto la ricchezza di tutto ciò che è nuovo e colorato. Con le foglie verdi in tutte le forme e gli insetti ronzanti intorno ai petali di fiori colorati e lucenti. Questa varietà l'ho trovata nel Museo degli Argenti di Palazzo Pitti a Firenze, in Toscana dal XV al XVII secolo; dove i diritti d'autore portavano i loro accessori di perline artigianali protetti come i tesori semipreziosi, avorio, argento e oro. Queste collezioni appartenevano a famiglie che governavano la Toscana: famiglie medicee e lorenesi. L'arte e la cultura italiana spesso influenzano il mio lavoro.

Questi articoli sono stati anche ispirati dalle tendenze che hanno iniziato ad apparire ovunque guardassi. Non ho resistito per iniziare a lavorare sulla mia collezione. Ho iniziato a studiare tecniche e dettagli da tutto il mondo combinati con la mia immaginazione in modo autodidatta e dopo più di un anno e mezzo, una collezione più grande di accessori è nata per la primavera del 2017.

Ho costruito la mia gamma di colori e lo stile in ciascuno degli oggetti, sono completamente diversi e insoliti, che mi fa piacere di più. Ho cercato di combinare stili e tecniche urbane e couture.